Steno 

Dietro a una grande Drag c’è un grande staff!
La mia entrata nel mondo Drag avviene come collaboratore per la gestione della parte tecnica, scenografica e manageriale, dopo aver scoperto questa realtà negli anni 2000 ed essermi innamorato di questo mondo artistico.


Ho iniziato curando insieme a Madame Cabaret la direzione artistica del Borgo di Cison di Valmarino, uno dei pub più grandi del Veneto, per un anno e mezzo, e da lì la passione per l’organizzazione eventi ha avuto il sopravvento su di me.


Dopo anni di collaborazione con Madame Cabaret che mi hanno portato a seguire dietro le quinte il progetto Ciao DragQueen, sono felice di questo co-madrinato, titolo di cui vado molto fiero.


Sogni nel cassetto? La produzione di un nuovo format tutto mio.